Vacanza alternativa: Tallin

tallin-889901_640

Tallinn, capitale dell’ Estonia  è uno tra i luoghi che hanno avuto una grande impennata di turismo negli ultimi anni, accoglie ogni giorno diversi turisti che giungono da tutta europa per scoprirne le meraviglie estoni.

Cosa Vedere

Questa città offre numerose attrazioni, per  tutti i turisti che  vogliono fare una vacanza diversa dal solito soprattutto nei periodi che coincidono con particolari eventi, invece di trascorrere il classico capodanno a Roma,  tra feste nei locali e in piazza, molti decidono di ritagliarsi qualche giorno di vacanza per  ammirare i  luoghi d’ interesse storico e la bellezza dei paesaggi di questo piccolo gioiellino in Estonia.

Municipio di Tallinn

 Situato nella principale zona della  città vecchia è l’ unico palazzo gotico di tutto il Nord Europa e il più antico di tutta l’Estonia.

Costruito nel 1248, presenta una maestosa torre, che è stata aggiunta nel 1627 come residenza per il guardiano del palazzo.

Il Municipio di Tallin viene usato per  rappresentanze e cerimonie e al suo interno è possibile visitare un museo che racconta la storia della nazione.

Kadriog di Tallinn

Il Kadriog è un magnifico parco con all’ interno un palazzo, che lo zar di Russia “Pietro il Grande” regalò a sua moglie Caterina.

Situato al di  fuori della città vecchia, presenta uno stile ispirato alle ville italiane del ‘700, nel corso del tempo è stato usato per vari eventi ad oggi ospita due importanti musei: quello dell’arte straniera e il Kumu, che raccoglie al suo interno le più importanti collezioni estoni.

Torri di Difesa

 Le due torri che sovrastano la città  di Tallin, che un tempo erano il punto nevralgico per difendere la città dagli invasori.

Queste due torri presentano nomi particolari: “Margherita la Grassa” per lo spessore delle sue pareti e la ”Sbircia in cucina”  per la sua altezza, che permette di sbirciare nelle case degli abitanti della città.

 Sulle le due torri di Tallinn svetta sempre la bandiera dell’ Estonia.

Cattedrale Ortodossa di Tallinn

La cattedrale ortodossa  domina la collina di Toompea  ed è costruita vicino alla statua di Martin Lutero, come simbolo dell’ imposizione della chiesa ortodossa su quella protestante.

La cattedrale ortodossa non è amata dai cittadini di Tallin, poichè simbolo dell’ opressione sovietica, la caratterizza il fatto che ogni giorno alle 11, vengono suonate contemporaneamente le 11 campane della cattedrale.

 Basilica San Nicola

 La  Basilica di San Nicola si trova  nella città vecchia ed è dedicata al santo patrono di Bari, oggi ospita numerose raccolte di arte religiosa e  grazie alla perfetta acustica vengono qui  ospitati numerosi concerti di musica classica.

All’interno del  museo si trova  l’ altare maggiore di Santa Maria costruito in stile gotico e la danza macabra, un quadro che rappresenta il papa che balla con degli scheletri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *