Pic Nic primaverili, ecco come organizzarne uno perfetto

Con la primavera non è solo il momento giusto per cominciare ad acquistare frutta e verdura di stagione e ripulire casa da tutti gli acquisti inutili accumulati durante i mesi invernali, ma è anche il momento di uscire fuori di casa e godersi finalmente le giornate che cominciano a diventare sempre più lunghe e il tempo che migliora giorno dopo giorno in vista della stagione estiva. Infatti, con tutte le piante che riprendono vita e i prati che si colorano di fiori profumati, la primavera è anche la stagione perfetta per dedicarsi ad un pic-nic insieme alla propria dolce metà, la propria famiglia o semplicemente con un gruppo di amici.

Questa primavera, tira fuori dall’armadio la tua tovaglia a quadri bianchi e rossi e il tuo cestino di vimini, e preparati ad organizzare il pic-nic perfetto per te e le persone a cui vuoi bene! Non hai idea di dove cominciare a organizzare un pic-nic? Niente paura, siamo qui per aiutarti! Grazie ai nostri trucchetti e raccomandazioni, avrai tutto il necessario per organizzare unøuscita all’aperto degna di nota, dal buon cibo, attività divertenti e tutto quello che si possa desiderare da un pic-nic in famiglia.

Non farti spaventare da tutta l’organizzazione che c’è dietro ad un evento del genere, grazie ai nostri consigli saprai cosa fare in caso di cattivo tempo, saprai cosa portare con te nel tuo cesto di vimini e saprai anche come passare al meglio la tua serata per goderti al meglio di ogni momento passato con amici e parenti. Una giornata del genere potrebbe anche fungere da perfetto regalo per una persona speciale, come per esempio la tua mamma o la tua fidanzata. Siamo certi che una giornata all’aria aperta circondati da fiori e aria fresca sarà un perfetto regalo per lei! Cosa aspetti? Continua a leggere questo articolo per scoprire le nostre idee su come organizzare il pic-nic perfetto questa primavera!

-prenota un soggiorno in agriturismo

Vivete lontano dal posto in cui vorresti organizzare la vostra giornata e non ti va di passare gran parte del giorno a guidare per solo poche ore di divertimento? Il nostro consiglio è quello di prenotare una notte in un agriturismo immerso nella natura, in modo da poter concludere alla perfezione il tuo pic-nic con una notte rilassante in una delle camere immerse nel verde della struttura. Un’idea sarebbe anche quella di acquistare un pacchetto vacanza dal quale scegliere la struttura migliore, come quelli offerti da aziende come Smartbox.

-prepara un piano B in caso di maltempo

Anche in primavera purtroppo il tempo è imprevedibile. Per questo, principalmente nelle zone boschive, è sempre bene avere un piano B a portata di mano. Magari potresti organizzare la vostra uscita nelle vicinanze di una città storica dove ci siano anche dei musei da visitare mentre attendete la fine della pioggia. In alternativa, potresti organizzare il pc-nic nei pressi di un agriturismo

con SPA!

-evita la plastica monouso

Se la natura ti accoglie, dovresti ringraziandola prendendotene cura. Il modo migliore per cominciare è sicuramente quello di evitare qualsiasi tipo di plastica monouso nel tuo pic-nic. utilizza piatti di carta riciclata o di cellulosa biodegradabile, trasporta il tuo cibo in contenitori tupperware e porta con te un paio di bicchieri da casa che poi potrai riportare indietro con te a fine giornata.

-prepara sempre degli snack per le passeggiate in campagna

Se quello che hai in mente è una bella camminata per raggiungere una radura dove avere il tuo pic-nic, allora dovresti programmare degli snack per la camminata d’andata e di ritorno. Questi tipi di giornate possono essere molto stancanti e bisogna prendersi cura della propria salute in ogni momento!

-ricordati di occhiali da sole e cappello!

Nel caso in cui la giornata sia più soleggiata del previsto, un ottimo modo per evitare insolazioni, mal di testa, cali di pressione e problemi alla propria pelle è quello di ricordarsi di elementi essenziali come la crema da sole, gli occhiali da sole e un cappello per i momenti in cui si è esposti direttamente al sole. Credimi, non ti pentirai di averli con te quando eviterai di tornare dal tuo picnic rosso come un peperone!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *