Hotel nel centro di Parigi: quale zona scegliere?

Parigi1

Chi di noi non ha mai sognato di viaggiare e di fare tappa in qualche capitale europea almeno una volta nella vita? Parigi è la meta più gettonata per fare un bel week-end romantico con la propria metà. Passeggiare per i suoi viali alberati, fare una sosta sui numerosi ponti che attraversano la Senna, un giro panoramico sul bateau-mouche, sostare negli ampi e curati giardini che sono presenti in città, sono cose magiche che solo a Parigi hanno il loro perché. Parigi è una capitale molto grande suddivisa in vari quartieri ognuno dei quali offre un patrimonio artistico e culturale che non ha eguali. Le attrazioni turistiche non sono delimitate solo al centro della Capitale ma situate in zone diverse che sono raggiungibili grazie all’efficiente rete di trasposto pubblico.

Sulla base delle proprie esigenze economiche è possibile scegliere un hotel nella zona centrale di Parigi più adatta. E allora, una volta decisa la meta non basta fare altro che scegliere un hotel. Che ne direste di un bel hotel nel centro di Parigi? Sceglierlo non sarà difficile con questa piccola guida.

Trocadero: quale hotel lussuoso scegliere?
E’ il quartiere più chic di Parigi e si trova sulla Rive Droite, nella zona nord. La piazza del Trocadero ci offre una vista imparagonabile sul simbolo della capitale francese, la Tour Eiffel. Essendo la zona più elegante della città, qui predominano hotel lussuosi di categoria cinque e quattro stelle. Alcuni di loro si trovano ad alcuni minuti dalla piazza. E allora, perché non richiedere una camera con vista sul monumento più famoso della capitale? Di sera con il suo gioco di luci crea un’atmosfera davvero romantica! Questi hotel lussuosi conservano una vera cura e attenzione per i propri clienti. Le stanze sono climatizzate ed insonorizzate dotate di un arredamento molto elegante e chic che solo Parigi ci può offrire! Sono ampie fino a 27 metri quadrati con letti di taglia king e super king! Ogni camera è dotata di biancheria di alta qualità. E i bagni? Ne vogliamo parlare? Ciascuna stanza è dotata di un bagno privato, ed alcuni hanno anche la vasca idromassaggio. Una vera goduria! La presenza di vere spa, di piscine coperte e palestre interne, sono fondamentali per chi vuole rilassarsi dopo una lunga e faticosa giornata trascorsa a visitare la città. La colazione offerta dagli hotel è sempre ben fornita di tutte le prelibatezze nazionali e non. Quale modo migliore per affrontare la giornata? Il personale interno è super qualificato e pronto a soddisfare qualsiasi nostra richiesta. Da qui è facilmente raggiungibile, sia passeggiando a piedi che con la metro, l’Arco di Trionfo che in tutta la sua imponenza si afferma sul famoso viale degli Champs-Elysées.

Opéra, Pigalle, Montmatre: hotel più economici ma non meno confortevoli!
E’ possibile alloggiare in questi quartieri ad un prezzo più accessibile a tutte le tasche. Questi quartieri sono caratterizzati per la maggior parte dalla presenza di hotel a tre stelle. Una scelta più economica rispetto a quelli di cinque e quattro stelle ma non meno confortevole! Sono dotati di stanze più piccole e sempre con il bagno privato in camera. E’ presente anche un condizionatore per affrontare le caldi ed afose giornate estive parigine. La televisione a schermo piatto ci permette di guardare via satellite tutti i canali nazionali ed internazionali. Molte volte nel prezzo è compresa anche la colazione fatta da cornetti e confetture tipiche francesi. Il personale poliglotta è sempre disponibile a soddisfare ogni esigenza dei propri clienti e a dare validi consigli. Ognuno di questi alberghi dispone di rete wi-fi gratuita e di un lounge bar dove è possibile gustare un drink, rilassandosi.

.

Alloggiare in questa zona che si trova sempre sulla Rive Droite, ma più verso est, potrebbe essere  anche una scelta strategica in quanto ci sono molte attrazioni turistiche: l’Opéra, les Galeries Lafayette, il Moulin Rouge nel cosiddetto “quartiere a luci rosse”, ed in ultimo, non per importanza, la maestosa e bellissima Basilica del Sacro Cuore nel quartiere di Montmatre. Dalla scalinata presente davanti la basilica, i turisti possono ammirare la città in tutta la sua bellezza e poi addentrarsi nelle strette e caratteristiche stradine piene di artisti di strada. E’ possibile raggiungere ogni punto turistico, grazie alla posizione di vicinanza che ognuno di loro ha con le stazioni metro.

Montparnasse
Questo quartiere si presenta molto ben collegato grazie alla presenza della Gare Montparnasse, una grande stazione. E’ definito il cuore palpitante della vita parigina. Scegliendo questa zona, che si trova sulla Rive Gauche della Senna, abbiamo la possibilità di alloggiare a Parigi con un budget più limitato grazie alla presenza di hotel di categoria inferiore, due e una stella. Sono hotel più economici che sono adatti ad una specifica tipologia di turista. Se fate parte della categoria di turisti che non hanno pretese nell’alloggio, si adattano facilmente e che hanno bisogno solo del minimo, allora la scelta è perfetta! Nonostante i bassi costi comunque offrono servizi di colazione inclusa nel prezzo, wireless gratuito, bagno e televisione in camera. In questo quartiere sono presenti la Torre Montparnasse, dalla quale è possibile ammirare la Torre eiffel, e il Cimitero dove è tappa obbligatoria per chi vuole rendere omaggio ai più illustri personaggi francesi lì sepolti. Qui ci sono molti locali notturni, caffè e ristoranti. Non lontano è possibile raggiungere il Quartiere Latino, sede della Sorbonna, è un quartiere molto frequentato da intellettuali e giovani studenti.

A seconda delle proprie esigenze turistiche, delle proprie risorse economiche è possibile scegliere l’hotel nel centro di Parigi più adatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *